Con il termine “eclissi” (dal greco èkleipsis = sparizione) si indica la temporanea invisibilità di un astro, o di una parte di esso, per interposizione di un altro astro.

Ciò avviene grazie alla caratteristica che ha la luce di propagarsi in modo rettilineo, perciò, se un corpo viene a trovarsi tra una sorgente luminosa e un altro corpo, ha luogo il fenomeno che chiamiamo “ombra”.

È ciò che è accaduto il 4 gennaio, quando il primo novilunio* del 2011 ci ha regalato uno spettacolo emozionante oltre che abbastanza raro. La Luna si è trovata quasi allineata tra il Sole e la Terra e la sua ombra, della Luna appunto, ha nascosto alla nostra vista una parte del disco solare. Si è trattato, quindi, di un’eclissi di sole parziale.