Scienza Facile

Blog di curiosità e divulgazione scientifica. Le Scienze Naturali per tutti. – E' un'idea di Stefano Rossignoli – Benvenuti!

Visualizza gli articoli in Evoluzione

Un oceano inizia a formarsi quando un continente (o meglio una parte di crosta continentale) si spezza lungo una frattura lunga anche migliaia di chilometri e i due margini della frattura iniziano ad allontanarsi.

Ma cosa può muovere o addirittura spezzare interi continenti?

Un ragazzino di terza elementare forse direbbe:”Il magma!”.

E avrebbe ragione.
Per il fatto che il magma (la roccia fusa che sta sotto la crosta terrestre) è caldo e quindi meno denso delle rocce solide, questo tende a salire, ad effondere o se preferite ad eruttare.
Non solo affiora durante le eruzioni vulcaniche che conosciamo tutti …pensate all’Etna, vulcano di casa nostra che molto spesso si mette ‘in attività’, ma il magma può effondere anche lungo spaccature di dimensioni e lunghezza enormi, chiamate ‘Dorsali’.
La spinta di tali eruzioni ha una elevatissima forza che è appunto in grado di spostare intere masse continentali.

Daniele Tona – 5 giugno 2017 Leggi solamente sul sito originale www.scienzafacile.it ——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————— Torniamo finalmente in attività qui su Scienza Facile, con un post in cui parliamo della mostra ospitata fino al 9 luglio 2017 al Museo delle Culture di Milano di via Tortona 56, dedicata a una selezione di alcuni fra i tanti dinosauri [...]

Daniele Tona – 17 ottobre 2016 Leggi solamente sul sito originale www.scienzafacile.it ——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————— Quando si menziona la parola “dinosauro” la rappresentazione che l’immaginario popolare associa ad essa è quasi sempre una fra due opzioni: la prima è Tyrannosaurus rex, più o meno paleontologicamente accurato a seconda di quanto si è documentato colui che visualizza l’animale; [...]

Stefano Rossignoli marzo 2016 – (leggi solo l’originale: su scienzafacile.it – thecronpost non mi piace)   Anni fa, un amico pescatore trovò questo reperto sul greto del fiume Sesia. Me lo ha portato qualche giorno fa, sperando che sapessi di cosa si trattava. Ed ecco, una modesta consulenza, senza pretese ma con qualche notizia che [...]