In una grigia Domenica autunnale…

Stefano Rossignoli 27 ottobre 2013

Oggi avevo molti chilometri da fare con la mia bici in montagna. Avevo programmato anche qualche tiro di corda per ricominciare a toccare la roccia con le mie mani e le mie nuove scarpette da arrampicata…
…ma il tempo atmosferico sembra sconsigliarmi…
Sopraffatto dal sole caldo di ieri, mi trovo a cercare avanzi di estate e la bellezza altrove.

Qui, ad esempio:

alessandra-morgillo-photography
alessandra-morgillo-photography

cliccate sulla foto, entrate e premete quella freccettina sotto la voce “portfolio”.
Sarete catapultati in un mondo di bellezza e poesia come solo lei sa fare e, se siete meteoropatici come me, respirerete meglio almeno per un po’…

Dedicherò la giornata alla mia chitarra e alla musica e magari, quei 140km che non farò con la mia macchinina, aiuteranno a preservare qualche bruco, qualche ragnetto o filo d’erba e qualche prossima foto di Alessandra!

Una corsetta a curiosare nel grigio qui intorno però non me la leva nessuno…

Grazie Ale!!!

Ste!

L’eclissi solare del 4 gennaio 2011

Con il termine “eclissi” (dal greco èkleipsis = sparizione) si indica la temporanea invisibilità di un astro, o di una parte di esso, per interposizione di un altro astro.

Ciò avviene grazie alla caratteristica che ha la luce di propagarsi in modo rettilineo, perciò, se un corpo viene a trovarsi tra una sorgente luminosa e un altro corpo, ha luogo il fenomeno che chiamiamo “ombra”.

È ciò che è accaduto il 4 gennaio, quando il primo novilunio* del 2011 ci ha regalato uno spettacolo emozionante oltre che abbastanza raro. La Luna si è trovata quasi allineata tra il Sole e la Terra e la sua ombra, della Luna appunto, ha nascosto alla nostra vista una parte del disco solare. Si è trattato, quindi, di un’eclissi di sole parziale.

Alessandra Morgillo 5 gennaio 2010

A.Morgillo_eclissi_04.01.2011
Eclissi solare del 4 gennaio 2011 -Foto Alessandra Morgillo - Clicca per ingrandire

Con il termine “eclissi” (dal greco èkleipsis = sparizione) si indica la temporanea invisibilità di un astro, o di una parte di esso, per interposizione di un altro astro.

Ciò avviene grazie alla caratteristica che ha la luce di propagarsi in modo rettilineo, perciò, se un corpo viene a trovarsi tra una sorgente luminosa e un altro corpo, ha luogo il fenomeno che chiamiamo “ombra”.

È ciò che è accaduto il 4 gennaio, quando il primo novilunio* del 2011 ci ha regalato uno spettacolo emozionante oltre che abbastanza raro. La Luna si è trovata quasi allineata tra il Sole e la Terra e la sua ombra, della Luna appunto, ha nascosto alla nostra vista una parte del disco solare. Si è trattato, quindi, di un’eclissi di sole parziale. Leggi tutto “L’eclissi solare del 4 gennaio 2011”