Gli Ineffabili – Fotografia naturalistica e non solo

Stefano Rossignoli 14 gennaio 2012

E’ venerdi sera, squilla il telefono! La mia amica Chiara, compagna dei primi anni di università a cui sono rimasto molto affezionato, conferma che mi può raggiungere in serata a Samarate, dove Marco e Matteo esporranno le loro fotografie…

Marco Colombo e Matteo Di Nicola
Da sinistra: Marco Colombo e Matteo Di Nicola

“Gli ineffabili: alla scoperta di anfibi e rettili italiani” di Marco Colombo e Matteo Di Nicola. E’ il titolo della loro mostra fotografica su anfibi e rettili che racchiude il meglio di due anni di ‘caccia’ fotografica, scatti, ricerche e appostamenti.

Matteo e Marco sono due laureati in scienze, appassionati (ed esperti) di Fotografia Naturalistica.

Conosco alcune immagini essendo assiduo visitatore dei loro siti internet (che trovate linkati nel menu dei “siti amici” di scienzafacile) e ho deciso di andare alla mostra per incontrarli e poter ammirare le loro fotografie anche in un contesto diverso dal web.

Matteo di Nicola e me
Matteo di Nicola e me

All’inaugurazione (13 gennaio 2012 – h 21:00) i due amici fotografi hanno iniziato la serata accogliendo amichevolmente i visitatori sulla porta della fantastica Villa Montevecchio a Samarate (VA). Anche io e Chiara abbiamo avuto un’ottima accoglienza. Hanno proseguito con una  presentazione del loro lavoro di fotografia e soprattutto ci hanno reso partecipi di alcune situazioni incontrate durante le ricerche che mostrano ancora una volta come l’ignoranza dell’uomo sia la maggior nemica con cui combattere…

Serpenti uccisi senza una reale motivazione ma solo per credenze e abitudini popolari, pozze d’acqua asciugate e devastate per lavori di manutenzione autorizzati da personale cosiddetto competente durante il periodo riproduttivo degli Ululoni (rospi del genere Bombina), oppure specie importate da altri continenti come il Gambero di fiume della Louisiana, estremamente competitivo nonché letale per alcune Leggi tutto “Gli Ineffabili – Fotografia naturalistica e non solo”