Stefano Rossignoli 26 luglio 2012

E’ estate e il lavoro fortunatamente mi ha portato ancora un po’ in montagna a far visite guidate alla grotta dell’orso del Monte Generoso. Molti studenti e insegnanti sono in vacanza. Studiano ancora gli stacanovisti ma gli altri si rilassano un po’.

Brachiopodi Giurassici del Monte Generoso

Brachiopodi Giurassici del Monte Generoso

Ho voluto allora pubblicare qualcosa di semplice e da guardare: questo video sulla ricerca di fossili marini in montagna.
…e già che si parla di fossili marini chiedo scusa per aver girato un po’ un video da “Mal di mare”!!!

Siamo nel pieno della legalità. Basta lasciare poi tutto com’era prima…

Con un breve giro di ricognizione sui ghiaioni di calcari del giurassico inferiore del Monte Generoso (voi non andateci sui ghiaioni a meno che non siate almeno escurionisti esperti! Non rischiate incidenti a voi stessi o a chi vi sta sotto…) ho trovato tracce fossili di vermi (forse anche di qualche altro invertebrato), Brachiopodi e Brachiopodi in gran quantità…mancano solo i Crinoidi che dovrebbero essere abbondanti ma li troverò! …poi avendo un po’ di fortuna ci sarebbero anche Molluschi Cefalopodi e forse qualche Bivalve.

E’ facile in alcuni casi dimostrare che le rocce che oggi troviamo su certe montagne, si formarono molto tempo fa su fondali marini…

Un giorno di settimana scorsa un turista mi ha chiesto:”Ma come fate ad essere così sicuri di come è andata, di come si sono formate le rocce, di come sono venute verso nord e verso l’alto?”.

E gli ho risposto semplicemente con un principio base delle scienze, ovvero che queste cose stanno avvenendo ancora oggi e in molti casi sono anche misurabili dunque le conoscenze acquisite studiando il presente possiamo utilizzarle per capire il passato (e viceversa in alcuni casi…)!

Buona visione!