Stefano Rossignoli 18 settembre 2011
In questo video post la scala dei tempi geologici interpretata come la rappresentazione dell’impacchettamento degli strati di rocce della Terra messe in ordine dal più antico al più recente…
Buona visione!

Parte 1 (la seconda parte la trovate qui sotto!)

Scusate l’abbigliamento!!! …e soprattutto il taglio netto del filmato in due parti…
Il prossimo lo farò col cronometro di fronte a me per non superare i 15 minuti!

Ricordate poi che in biologia, le fanere non sono considerate come le parti mineralizzate (che fossilizzano con più probabilità), ma le parti ipercheratinizzate, come pelle, peli, penne, becchi, unghie e certi tipi di corna come ad esempio quelle dei rinoceronti (che sono come un ammasso di peli concresciuti)…che normalmente non si conservano allo stato fossile.

Parte 2